Piscialandrea (Pizza all’Andrea)

25 Gennaio 2019 0 Di admin

Piscialandrea

Torte salate, focacce

Piscialandrea

Lemone - CC BY-SA 4.0


Il grandissimo ammiraglio Andrea Doria, il «Padre della Patria», l'amico di imperatori e re, rimaneva dopotutto fondamentalmente un uomo di mare piuttosto rozzo; plausibile quindi l'«invenzione» che gli viene attribuita nel suo Ponente, quella di una sapida focaccia: la «Pizza all'Andrea», appunto, come suonerebbe la traduzione italiana.

Ingredienti

  • 400 gr. di farina
  • 30 gr. di lievito di birra
  • mezzo bicchiere di latte
  • olio d'oliva
  • 100 gr. d'acciughe sotto sale
  • due cipolle bianche
  • quattro spicchi d'aglio
  • 1 kg. di pomidoro maturi
  • 100 gr. di olive nere in salamoia
  • capperi salati
  • sale

Istruzioni

  • «Sciolto il lievito nel latte tiepido, disporre la farina sulla madia; versare al centro della fontana il latte stesso, unire 3-4 cucchiaio d'olio, un pizzico di sale e tanta acqua — anch'essa tiepida — sufficiente a formare un impasto morbido e omogeneo.
  • Dopo averlo lavorato per 10 minuti almeno, ricoprire con un canovaccio e lasciar lievitare per 2-3 ore in un posto caldo.
  • Pulire nel frattempo le cipolle, tagliarle molto sottilmente e porle a rosolare in un po'
  • d'olio; non appena saranno dorate, unire i pomidoro tritati grossolanamente, salare e lasciar consumare, sino a quando il liquido che avranno formato non sarà evaporato.
  • Pulire e diliscare le acciughe, tritarle e versare nel sughetto.
  • Quando la pasta avrà raggiunto la giusta lievitazione, stenderla all'altezza di 1 cm. in una teglia unta d'olio; sistemarvi sopra l'intingolo e guarnire con le olive, gli spicchi d'aglio con la buccia e i capperi, lavati per eliminare il sale che li ricopre. Infornare a 180° per circa 40 minuti e servire caldo»
  • («La cucina della Liguria» di Esther, Ed. Pirella, Genova, 1980).
http://www.cucinaligure.info/2019/01/25/piscialandrea-pizza-allandrea/