Cima in foglie di zucca

27 Settembre 2019 0 Di admin

Cima in foglie di zucca

Cima in foglie di zucca

La “cima” in foglie di zucca è una ricetta che suscita meraviglia e curiosità. Parente povera della cima di carne, essa è l’espressione sublime della cucina verde ovvero dell’arte di utilizzare ogni elemento dei frutti della terra. La ricetta originaria di nonna Primina da Armo è preparata con sole bietole, uova e formaggio grana. La versione qui proposta, include nel ripieno anche un pò di prosciutto o mortadella.
Il condimento è realizzato con un semplice sughetto di pomodoro
Ricetta e foto tratte dal sito Amici di Ponente

Ingredienti

  • Per l’involucro
  • 4-5 foglie di zucca
  • filo per arrosto
  • Per il ripieno
  • 1 mazzetto di bietole
  • 4 uova
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 100 g di formaggio grana
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale, olio, pepe, maggiorana
  • (100 g di mortadella o prosciutto)

Istruzioni

  • Far sbollentare per un minuto le foglie di zucca
  • Scolarle e disporle su un piano
  • Tritare il prezzemolo, l’aglio e la maggiorana
  • Tagliare fini le bietole e mettere le verdure tritate in una terrina
  • Aggiungere il prosciutto, le uova e il formaggio grattugiato
  • Amalgamare con un filo di olio extravergine d’oliva e il sale
  • Aggiugere un pò di pangrattato, se il composto risulta poco denso
  • Versare il ripieno nel centro delle foglie in modo da ottenere una sorta di cumulo
  • Legare con il filo
  • Far cuocere a fuoco moderato per circa 1/2 ora in acqua saporita
  • Tagliare a fette non appena la cima si sarà intiepidita
  • Insaporire con un sughetto di pomodoro fresco

Note

La cima è buona tiepida ed anche fredda, può essere servita come contorno di un piatto a base di carne oppure costituire un gustoso secondo, specie se ulteriormente insaporito con un sughetto di pomodoro fresco

http://www.cucinaligure.info/2019/09/27/cima-in-foglie-di-zucca/