Stocafissu a baücôgna (Stoccafisso alla baücôgna)

27 Settembre 2019 0 Di admin

Stocafissu a baücôgna (Stoccafisso alla baücôgna)

Stocafissu a baücôgna (Stoccafisso alla baücôgna)

Stocafissu a baücôgna, ricetta antichissima tratta dal sito "Consorzio valle Argentina" - http://www.valleargentina.it/
Foto tratta dal sito Amici di Ponente

Ingredienti

  • 1 kg di stoccafisso
  • 1 litro di brodo
  • 250 ml di olio extravergine di oliva
  • prezzemolo aglio e una cipolla
  • quattro acciughe sotto sale
  • 20 cl di vino bianco secco
  • 120 tra noci, nocciole, pinoli e cherigli di noci tostati in padella e pestati nel mortaio,
  • un amaretto pestato,
  • 100 gr di olive nere taggiasche,
  • 30 gr di funghi secchi,
  • peperoncino e sale

Istruzioni

  • Tritate aglio, prezzemolo, cipolla, i funghi ammollati in acqua tiepida e le acciughe diliscate.
  • Soffriggete questi ingredienti assieme ai pinoli, alle nocciole, alle noci e all’amaretto pestato, irrorando con vino bianco, preferibilmente Vermentino, e aggiungendo le olive.
  • Nel frattempo tagliate in grossi pezzi lo stoccafisso, preventivamente ammollato in acqua salata e lessate sempre in acqua salata per un quarto d’ora: spinatelo e toglietegli la pelle.
  • Disponete infine lo stoccafisso e il sugo a strati alternati in una ampia casseruola a bordo alto avendo cura di lasciare al centro un buco vuoto, il “pozzetto”.
  • Cuocete a fuoco lentissimo per quattro ore, irrorando dall’alto lo stoccafisso con il liquido pescato dal pozzetto, che dovrebbe sempre essere mantenuto pieno aggiungendo del brodo
http://www.cucinaligure.info/2019/09/27/stocafissu-a-baucogna-stoccafisso-alla-baucogna/