Panissa co-e cioule (Paniccia con le cipolle)

4 Gennaio 2019 0 Di admin

Panissa co-e cioule (Paniccia con le cipolle)

Antipasti

4

Panissa co-e cioule (Paniccia con le cipolle)

"File:Panissa ai cipollotti.jpg" by Lemone is licensed under CC BY-SA 4.0

Cibo sostanzioso e frugale, rappresentava nei primi decenni del secolo il piatto unico degli operai. La paniccia veniva di preferenza consumata calda, oltre che fritta come vuole questa ricetta e anche “in insalata”, affettata sottilmente con cipolla, olio, sale e pepe.

(Ricetta tratta da “Codice della Cucina Ligure” edizioni SEP-Il Secolo XIX)

Ingredienti

  • 1 litro d’acqua;
  • 300 gr. di farina di ceci;
  • sale;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 2 cipolle bianche;
  • 1 bicchiere d’olio extravergine d’oliva

Istruzioni

  • Stemperare la farina in acqua tiepida evitando di formare grumi e, per miglior riuscita, passarla al colino.
  • Far riposare almeno due ore.
  • Mettere quindi al fuoco e, sempre rimestando, far cuocere per 45-60 minuti.
  • Salare il composto.
  • Versare la polentina in un piatto grande e farla freddare.
  • Affettare le cipolle e tritare il prezzemolo.
  • Tagliare la paniccia a quadretti.
  • Gettarla in padella di ferro con l’olio, la cipolla e il prezzemolo.
  • Far rosolare per alcuni minuti.
  • Servire calda.
http://www.cucinaligure.info/2019/01/04/panissa-co-e-cioule-paniccia-con-le-cipolle/