E – Da erbetta a euvo

12 Marzo 2019 0 Di admin

ERBETTA – Lattuga ridotta a strisce, da porre nella pasta per fritelle.

ERBUN : Torta di zucca gialla trita, con polenta, latte, porri, olio, sale tipica di Dolceacqua IM.
(Da http://www.ligucibario.com/)

EUGGIÀ – Occhiata (pesce).

EUGGIO – Occhio; ma anche la goccia di grasso, o d’olio, alla superficie del brodo o d’altro liquido. Se però le gocciole sono minutissime, si diranno scandelle.

EUIO – Olio.

EUVO – Uovo. Euvo duo, uovo sodo; euvo a cocca, uovo alla coque, cioè tenuto per poco nell’acqua bollente; euvo a-o piato, uovo al tegame, con olio o burro; euvo in camixa (ò chèito), uovo in camicia (o caduto): fatto cadere senza guscio in acqua bollente. Ciaeo d’euvo, poi, è la chiara, come o rosso è il tuorlo.