Porpeton d’ancioe (Polpettone di acciughe)

20 Ottobre 2019 0 Di admin

Porpeton d'ancioe (Polpettone di acciughe)

Ricette, Secondi di pesce

Porpeton d'ancioe (Polpettone di acciughe)

Le acciughe rappresentano oltre il 20% del pescato globale nel mondo. La Liguria, però, cattura soltanto il 4% del totale nazionale. In ogni caso si tratta di uno dei pesci più “gettonati” nella gastronomia della regione. Quelle più pregiate vengono considerate quelle che si pescano tra Sestri Levante e La Spezia, territorio di caccia dei pescatori di Monterosso, il centro più occidentale delle cinque terre, dove e’ in preparazione un presidio di Slow Food. Le acciughe entrano nel Mediterraneo dallo stretto di Gibilterra e quando l’acqua raggiunge temperature abbastanza alte, nel periodo estivo, avviene la sua massima propagazione. Le acciughe di Monterosso, sembra a causa della diversa salinità delle acque, hanno un gusto più equilibrato delle altre, in bilico fra sapidità e delicatezza.

Ricetta tratta da “La cucina della Liguria” da Yachtlife – The Italian Marketplace of Yachting

Ingredienti

  • 500 gr. di acciughe,
  • 500 gr. di patate,
  • la mollica di 2-3 panini raffermi,
  • 2-3 foglie di lattuga,
  • uno spicchio d’ aglio,
  • 4 uova,
  • 100 gr. di parmigiano grattugiato,
  • maggiorana,
  • origano,
  • 4 cucchiai di olio,
  • latte,
  • sale e pepe.

Istruzioni

  • Pulire e togliere la lisca alle acciughe mantenendo però i filetti uniti.
  • Mettere la mollica di pane a bagno nel latte.
  • Pelare le patate, tagliarle a fette e sbollentarle in acqua salata.
  • Dopo averle ben scolate (si consiglia di utilizzare una schiumarola, in modo da non romperle), allinearle in una teglia e coprirle con uno strato di acciughe.
  • Nel frattempo mescolare in una ciotola il pane, ben strizzato, le foglie di lattuga e l’ aglio tritati, il formaggio grattugiato, le uova, l’origano, la maggiorana e due cucchiai di olio.
  • Amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, non troppo liquido.
  • Aggiustare di sale e pepe e riempire con il composto ogni acciuga (mediamente un cucchiaio per ogni pesce).
  • Versare a filo l’olio rimasto e sistemare la teglia nel forno preriscaldato a 220° per 20-30 minuti, finchè la superficie sarà ben dorata.

Note

Il polpettone va servito tiepido, meglio ancora il giorno dopo la preparazione.

http://www.cucinaligure.info/2019/10/20/porpeton-dancioe-polpettone-di-acciughe/